Marascia: “Trapani merita più che un amministratore condominiale”

ItacaNotizie del 12.03.2017

ItacaNotizie del 12.03.2017

Si è svolto venerdì all’Accademia di Belle Arti “Kandiskij” un incontro organizzato dal Movimento “A Misura d’uomo”, che propone Giuseppe Marascia come candidato a sindaco di Trapani.

“Certo il nostro è un programma ambizioso, alcuni lo considereranno fantasioso, ma, a nostro avviso, la nostra Città di Trapani non ne merita uno più modesto” ha detto Marascia.

Presenti all’evento anche gli assessori proposti dal movimento: l’insegnante Anna Maria Campo che ha parlato di una intensa collaborazione Scuola-Comune e l’architetto Roberto Rao che si è soffermato sull’importanza delle alberazioni in città al fine di mitigare il calore, sulla scelta delle corrette piante da installare e delle corrette potature. L’artista trapanese Alessandro Gandolfo ha illustrato come cambiare l’ambiente di un quartiere abbandonato e degradato come Cappuccinelli con 12 murales per trasformarlo in luogo d’arte.

Fra gli altri interventi quelli dei candidati consiglieri Pietro Rotolo, già ispettore capo della Questura di Trapani, Erika Ferrara, studentessa universitaria, e del giovane Giuseppe Sansone.

Potrebbero interessarti anche...