Dopo Damiano, le Eritrine nel dimenticatoio?

tvio 20 sett 2017 eritrine

Tvio, 20 settembre 2017

Il ramo di una eritrina, negli scorsi giorni, forse causa il vento, s’è spezzato ed è piombato a terra. La pianta coinvolta nell’incidente che, fortunatamente sembra non aver fatto danni a cose o persone, si trova in piazza Vittorio Veneto, tra la Questura ed il Comune. «La fortuna ha voluto che, per la lungimiranza del precedente sindaco Vito Damiano e dell’assessore all’ambiente ing. Giuseppe Licata, l’eritrina in questione fosse stata, come altre, posta in sicurezza con delle tanto criticate transenne» – ha commentato Natale Salvo, segretario del movimento cittadino “Città a Misura d’Uomo”.

«Si trattava, ovviamente, d’un provvedimento tampone – ha proseguito Salvo – e ci si aspettava che l’amministrazione del Commissario Francesco Messineo risolvesse la questione con tempestivi interventi definitivi e, per quanto possibile, conservativi del patrimonio verde della città. Così, invece, dopo tre mesi, non è avvenuto. Speriamo che il nuovo incidente attivi il Commissario che è pur sempre il rappresentante legale del Comune e responsabile della Protezione Civile in particolare».

Potrebbero interessarti anche...