La Gazzetta intervista all’Avvocato Marascia, candidato “A Misura d’Uomo”

La Gazzetta intervista Marascia

Avvocato civilista con spirito rivoluzionario”. Lo presenta così, l’Avvocato Marascia, la giornalista Claudia Parrinello quando intervista per “La Gazzetta Trapanese” il candidato sindaco per Trapani designato dal Movimento Civico “Città a Misura d’Uomo”.

L’Avvocato Giuseppe Marascia rappresenta per davvero l’unica alternativa ai candidati “stagionati” Antonio D’Alì e Girolamo Fazio, 127 anni in due, (entrambi rappresentanti della Destra trapanese) o , come Pietro Savona, candidato per il Partito di Renzi, gettato lì “in prima fila perché il partito non sa chi mettere o perché manca l’accordo fra le varie correnti” (come deliziosamente scrive Isidoro Meli su Repubblica – Edizione Palermo).

L’Avvocato Marascia nell’intervista sostiene come il programma di “Città a Misura d’Uomo” abbia una “vocazione rivoluzionaria” che può “sovvertire un sistema in perfetta legalità realizzando compiutamente la Democrazia e quindi attuando la nostra Costituzione“.

Non si ci può limitare ad amministrare facendo amministrazione condominiale – sostiene, ancora, il candidato sindaco Avvocato Marascia -. Bisogna progettare il futuro con la vocazione della ricostituzione di un tessuto sociale che si è completamente perduto”. Il candidato di “Città a Misura d’Uomo” chiaramente ammette: “Abbiamo un progetto che è certamente ambizioso“.

Il dettaglio dell’intervista e delle proposte nei 3 minuti di video che seguono:

Potrebbero interessarti anche...